ILSOLE24ORE.COM - La cordata Crc-Bayview-Prelios verso la vittoria della gara sul portafoglio di 2,5 miliardi di Npl di Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo accelera sul portafoglio di sofferenze da 2,5 miliardi. Ieri sarebbero state offerte le buste e l'offerta della cordata formata da Crc (Christofferson Robb) e da Bayview (assistiti da Prelios Credit Servicing) sarebbe la piu' elevata. Questa cordata sarebbe dunque favorita rispetto ad altri operatori specializzati come Apollo e Cerberus. Dopo una serie di rinvii, per dare un po’ di giorni in più rispetto alla scadenza originaria per le offerte vincolanti in modo da venire incontro alle richieste dei possibili compratori del portafoglio.

Intesa Sanpaolo starebbe dunque prendendo una decisione sul portafoglio in oggetto di 2,5 miliardi di crediti problematici. Giungerebbe così quindi a conclusione l'asta su questo perimetro di sofferenze, visto che Intesa Sanpaolo ha in corso un altro processo (il progetto Rep) che non prevederà pero una vendita tout court ma un’alleanza su 1,35 miliardi di crediti immobiliari. Il portafoglio che verrà acquisito da Crc (Christofferson Robb & Company) e dall’operating partner Bayview (assistiti da Prelios Credit Servicing) è per circa un terzo (800 milioni su 2,5 miliardi) formato da Npl secured. Secondo le indiscrezioni il prezzo offerto sarebbe tra 10 e 15 centesimi.

Ultimo aggiornamento: 08/04/2017 00:00