Reclami

Per ogni contestazione o eventuale lamentela afferente:

 

(a) l’attività prestata da Prelios Credit Servicing Spa (di seguito Prelios Credit Servicing Spa) nell’ambito della sua attività istituzionale
(b) l’attività prestata da Prelios Credit Servicing Spa per ognuna delle Società veicolo delle quali è mandataria (cfr. elenco presente nella pagina iniziale).

 

La gestione dei reclami della clientela è demandata alla Funzione Legal Affairs & Legal Network Control della Società.

 

Tali contestazioni o lamentele vanno presentate in forma scritta ed inviate tramite:

- raccomandata AR presso Prelios Credit Servicing Spa, viale P. e A. Pirelli, 27 – 20126 MILANO;

- comunicazione vie e-mail alla casella di posta elettronica ufficio.reclami@prelios.com;

- posta elettronica certificata alla casella precs.ri@pec.prelios.it;

- la compilazione del form presente nel sito nel percorso Home>Contatti>Contattaci selezionando con il menù a tendina l'argomento: Reclami. 

 

Il reclamo dovrà contenere, necessariamente, quanto segue:

1. Generalità (cognome, nome, o denominazione e ragione sociale, indirizzo, recapito telefonico - anche mobile -, codice fiscale e, per le persone fisiche, anche luogo e data di nascita);
2. Identificativo del credito oggetto di contestazione;
3. Oggetto della contestazione con indicazione delle relative motivazioni;
4. Tutta la documentazione e le informazioni relative alla contestazione.

 

Prelios Credit Servicing Spa deve rispondere al reclamo entro 30 giorni dal ricevimento, ovvero comunicare entro tale termine il maggior periodo necessario per ricevere tutti gli elementi e fornire riscontro definitivo.

 

Qualora il ricorrente non si ritenga soddisfatto della risposta ricevuta, avrà comunque facoltà di adire l’Arbitro Bancario Finanziario, organismo il cui compito è appunto quello di risolvere stragiudizialmente le controversie insorte con le Banche o altri intermediari finanziari.

Le condizioni e modalità operative per la presentazione del ricorso e per il funzionamento dell’organismo possono essere reperite sul sito dello stesso all’indirizzo www.arbitrobancariofinanziario.it.

 

Rmane in ogni caso possibile il ricorso, in ogni momento, alla compentente Autorità Giudiziaria.

Ultimo aggiornamento: 14/04/2015