Rating

Standard & Poor’s, rating ABOVE AVERAGE (Febbraio 2017):

Standard & Poor’s, conferma la valutazione ABOVE AVERAGE, quale special servicer di crediti ipotecari di natura residenziale e commerciale e, contestualmente, ha visto confermato il giudizio ABOVE AVERAGE quale master servicer di crediti ipotecari di natura residenziale e commerciale e di crediti unsecured.

 

In particolare, l’agenzia di rating ha apprezzato, con riguardo a PRECS

  1. il fatto di aver ampliato il proprio team di sviluppo del business e aver ricevuto nuovi mandati: la prima operazione con garanzia pubblica per la cartolarizzazione delle sofferenze bancarie (GACS),
  2. nonché l’attuale coinvolgimento in altre operazioni, tra cui l'avvio del programma multiseller NPL, la prima piattaforma aperta multioriginator per la cartolarizzazione dei crediti in sofferenza da parte delle banche italiane, che hanno permesso alla Società di incrementare il proprio portfolio e migliorare la propria posizione di mercato.
  3. il management di PRECS ha un’elevata esperienza nel settore degli NPL, grazie al recente rafforzamento della propria organizzazione; negli ultimi due anni, aggiunge il report, la Società ha sviluppato molteplici programmi di formazione e aggiornamento, i quali saranno incrementati, nel corso del 2017, mediante la creazione di una corporate academy.
  4. Il potenziamento della struttura di master servicer.
  5. il continuo aggiornamento del sistema IT proprietario della Società (“Phoenix”).

S&P Global Ratings ha, da ultimo, confermato outlook stabile” sulla previsione del ranking di Prelios Credit Servicing in qualità di master e special servicer.

 

Fitch rating RSS2+/CSS2+ (Giugno 2016)


Migliora il rating Fitch di Prelios Credit Servicing (PRECS) che passa da “RSS2” e “CSS2” a “RSS2+” e “CSS2+”, quale special servicer di crediti ipotecari di natura residenziale e commerciale.

L’upgrade di Fitch riflette:

- la stabilizzazione del senior management team: a seguito della ristrutturazione del 2013, la Società ha migliorato la propria struttura operativa e si è focalizzata sulle attività di business development, come dimostrato dall’acquisizione di importanti nuovi mandati;

- l’aumento degli Asset Under Management: nel corso del 2015 la società ha acquisito sei nuovi mandati di gestione di portafogli NPL. Inoltre PRECS svolge anche attività di Master Servicer e  di Advisor in sede di Due Diligence;

- il miglioramento dei risultati finanziari: le perdite si sono ridotte in maniera significativa nel corso degli ultimi tre anni e questo miglioramento è dovuto ad un costante controllo dei costi e all’aumento dei mandati di Servicing;

- il miglioramento dei controlli interni: attualmente la Funzione di Risk Management della società risponde direttamente al Consiglio di Amministrazione ed è completamente indipendente dalle altre funzioni;

- l’aumento della formazione e dello sviluppo: nel corso del 2015 la società ha aumentato il numero di ore e la varietà dei corsi di formazione offerti ai propri dipendenti.

 

 

Standard & Poor’s, rating ABOVE AVERAGE (Agosto 2015) quale servicer di crediti ipotecari di natura residenziale e commerciale.
 
Il giudizio sulla società Prelios Credit Servicing (Precs) si basa sulla considerazione dei seguenti aspetti:

- stabile Senior Management Team dal 2013;

- affidabile sistema di controllo interno basato su un modello a tre linee di difesa (Operation, Risk & Compliance e Audit);

- utilizzo della piattaforma di gestione proprietaria, Phoenix, da diversi anni, ed effettuazione di molti processi di implementazione. Nel corso del 2014 sono stati sviluppati nuovi strumenti al fine di facilitare il processo di caricamento dei dati;

- attività di Special Servicing efficacemente operative;

- raggiungimento degli obiettivi di collections previsti per il 2014;

- monitoraggio di 7 sub-servicers attraverso una review periodica dei Key Performance Indicators e altri controlli.

Ultimo aggiornamento: 27/02/2017 00:00